Antonio Montefusco

Gli ambiti di ricerca di Antonio Montefusco riguardano: il movimento francescano tra XIII e XV secolo (storia, cultura, dissenso religioso, letteratura); le istituzioni, i documenti, la cultura e la memoria nel medioevo comunale; gli intellettuali nell’età di Dante (storia, geografia, incrocio di saperi); la religione, l’eterodossia e gli intellettuali tra medioevo e umanesimo; il bilinguismo e la storia intellettuale dell’Italia medievale.

Antonio Montefusco (Università Ca’ Foscari Venezia)

Antonio Montefusco ha studiato a Roma La Sapienza, all’IRHT di Parigi, all’università francescana Antonianum di Roma; ha lavorato a Roma, Düsseldorf, Vienna, Parigi (EHESS) e ora insegna Latino
medioevale a Venezia Ca’ Foscari dal 2015. E’ stato borsista Alexander von Humboldt e ha diretto il progetto ERC STG BIFLOW sulla storia sociale della traduzione.

Nell’ambito del progetto Dictamina dirige il progetto collettivo la Rosa novella di Pietro di Boattieri. L’obiettivo è di fornire una edizione critica del testo, e di riesaminare anche le altre opere dittaminali del maestro bolognese.

Rechercher dans OpenEdition Search

Vous allez être redirigé vers OpenEdition Search